Archives

► LE REGOLE D’ORO DELLA GOVERNANCE (intro) ◄

By
This entry is part 1 of 6 in the series Rules of Governance

Vi sono alcune regole d’oro che un partito outsider deve necessariamente seguire per rafforzare la propria posizione, e realizzare programmi che durino nel tempo.

Read More

▌ REGOLE D’ORO GOVERNANCE (SINOSSI) ▌

By
This entry is part 2 of 6 in the series Rules of Governance

Vi sono alcune regole d’oro che un partito outsider deve necessariamente seguire per rafforzare la propria posizione, e realizzare programmi che durino nel tempo.

Read More

» Starting from e people, from small, from local (in dimension of participation)

By
This entry is part 3 of 6 in the series Rules of Governance

La prima “rivoluzione” che va effettuata, per uscire da quel percorso della politica tradizionale di gestione “dall’alto” delle politiche specifiche che non è in grado di rilevare le cause degli attuali problemi – e quindi […]

Read More

» Sanare, non mettere delle pezze

By
This entry is part 4 of 6 in the series Rules of Governance

Oggi si è ad un punto critico nella crisi della Democrazia europea nel quale “il Sistema sociale” (per l’elevato livello di povertà dei cittadini, e l’inefficacia dei servizi pubblici) non è più in grado di […]

Read More

» Oltre l’austerity: un processo di miglioramento delle qualità della vita

By
This entry is part 5 of 6 in the series Rules of Governance

Il problema: l’attuale percorso di “riforme” propone “tagli” e sacrifici (come si è detto, non si tratta di reali riforme, ma solo un modo di cambiare alcuni dettagli per mantenere lo status quo generale). Questo […]

Read More

» Trasparenza attiva (trasparenza reale, con informazioni realmente fruibili)

By
This entry is part 6 of 6 in the series Rules of Governance

Per un Partito o Movimento outsider è determinante è l’appoggio della cittadinanza per almeno due ragioni: 1) la necessità che i cittadini collaborino – con cognizione di causa – allo sviluppo delle iniziative. 2) la […]

Read More
Translate »