EnglishItalian

ForeVision & INNOVA si pongono come alternativa alle modalità con le quali il Mercato reagisce alla attuale crisi.
Una crisi strutturale dovuta al fatto che la maggior parte degli operatori (Big Players e Start Up)
non riescono a cogliere i nuovi bisogni dei consumatori.

■ ForeVision Trends & Issues

Consulting for disruptive innovvation:
a New Vision for a new generation of Market strategies.

L’attuale crisi del Mercato è dovuta al fatto che i maggiori Player non sono in grado di rispondere in maniera adeguata alla disruption prodotta dalle nuove tendenze sociali.

ForeVision porta alla luce gli equivoci in cui incorre oggi il Business. E  contribuisce a sviluppare una nuova Vision che corrisponda effettivamente ai nuovi Trend, la quale permetta di creare nuovi business in grado di soddisfare l’attuale “disruptive demand”. [ read more ]

Vedi:

● “ForeVision: note per una corretta interpretazione dei Trends

● “I Social trends di INNOVA: introduzione (la Nuova Ondata dei crowd-trends)

Intro: i problemi di Società e Mercato: la non corretta interpretazione dei nuovi Trend (“Social” e del Mercato) è il problema di fondo del Mercato attuale.

● “Indice dei trend indiviudati da INNOVA”.

■ INNOVA Solutions

“Disruptive Innovation” Solutions

Una nuova generazione di soluzioni che seguono il nuovo paradigma
delle strategie di progettazione/produzione/commercializzazione:

IL MODELLO DEL SOCIAL IMPACT.

Peculiarità delle Soluzioni è la fattibilità semplice, rapida ed economica. [ vedi ]

Tre sono le sezioni dedicate alle soluzioni:

APPS/PLATFORMS (sono contemporaneamente Smartphone Apps  e Web Platforms) (vedi)

HARDWARE SOLUTIONS (vedi)

INITIATIVES (vedi)

Contenuti Recenti

  • Il trend Manufacturing 4.0 (l’equivoco sul termine Industry 4.0)
    Le strategie sviluppate oggi nel settore Mobility (Mercato e Pubblica amministrazione) sono altamente fallimentari per quanto riguarda i problemi di congestione del traffico, inquinamento, sostenibilità economica per il proprietario, pericolo per pedoni, ecc (oggi il Settore si tiene a galla operando a livello di “comunicazione” con soldi della Pubblica Amministrazione e delle Fondazioni).
    Continue reading »
  • IoT Speed Limiter
    (Direct Connected Vehicles) Un sistema di limitazione delle velocità dei veicoli basata sugli Open Data
    UNA SOLUZIONE EFFICACE PER AUMENTARE LA SICUREZZA DEI PEDONI IN MILIONI DI PICCOLI PAESI LUNGO LE STRADE TRAFFICATE. ● Si risolve il problema della pericolosità del traffico che attraversa i centri abitati (ed altri punti critici come cantieri stradali) con un sistema basato sugli Open Data e - per casi eccezionali - una interazione wi-fi con la vettura. E, per gli automobilisti, si risolve il problema delle multe per eccesso di velocità. Il Sistema utilizzato permette di avere soluzioni di altro tipo, come comunicazione di problemi tra veicoli (vedi Post "Direct Connected Cars")
    Un sistema di limitazione delle velocità dei veicoli basata sugli Open Data">Continue reading »
  • Open Standard Automotive Chassis
    Per quanto riguarda l’Automobile in sé, INNOVA ha concepito un Open Standard Automotive Chassis che definisce le specifiche dei punti di ancoraggio degli elementi al telaio, ma lascia per il resto massima libertà di sviluppo. Si tratta di un Disruptive Concept che definisce una dimensione dell’Automotive completamente nuova - sia nel prodotto che che nelle modalità di produzione/distribuzione.  Le cui caratteristiche fondamentali sono: un Modular architecture concept (per una Ultra-Flexible Architecture Car) che implica, tra le altre cose,  costi irrisori rispetto a quelli attuali, un nuovo livello di personalizzazione, semplice ed economica manutenibilità, possibilità di produzione nella modalità Industry 4.0/Makers (e  Franchising-Transplant Factories).   Il Business  può essere sviluppato attraverso una Alliance di produttori Automotive e dell’indotto (e sopratutto di…
    Continue reading »
  • I TREND AUTOMOTIVE
    L’ambito generale della Mobility è in profonda crisi: non riesce a trovare una direzione che permetta ai Player di creare soluzioni efficaci (il settore si tiene a galla operando a livello di “comunicazione” con soldi della Pubblica Amministrazione e delle Fondazioni bancarie). Ma la situazione per il settore Automotive è decisamente più critica, poiché se la Mobility ha in qualche modo la possibilità di ripartire (seppure con una profonda rivoluzione per i Player di riferimento), il settore Automotive, di per sé, non ha un futuro, non può più essere “riformato” (anche se in qualche modo , grazie agli aggiustamenti “politici”, può ancora sopravvivere per alcuni anni).
    Continue reading »
  • I TREND MOBILITY
    Le strategie sviluppate oggi nel settore Mobility (Mercato e Pubblica amministrazione) sono altamente fallimentari per quanto riguarda i problemi di congestione del traffico, inquinamento, sostenibilità economica per il proprietario, pericolo per pedoni, ecc (oggi il Settore si tiene a galla operando a livello di “comunicazione” con soldi della Pubblica Amministrazione e delle Fondazioni).
    Continue reading »
  • STEAM COMBO VEHICLE
    [ BRIEF CONCEPT ] E' una declinazione della soluzione "Steam engine/Self-Propelled Steam power station" che permette di produrre energia "all'infinito" con risorse del posto (legname, carburanti ecologici derivati da vegetali, biogas, ecc …). Fa parte di più soluzioni che permettono di vivere completamente off-the-grid (vedi Smart Floating Power Station).Si tratta di un utility-vehicle modulare (tipo Black & Decker) che può essere usato come trattore o come engine per azionare una moltitudine di accessori (o per produrre energia)E' ● economico nell'acquisto, di ● semplice ed economica gestione e manutenzione (la parti sono assemblate in modo da poter essere semplicemente riparate, o rapidamente sostituite - anche con componenti non-standard, con opportune flange di adattamento), ● Endless durability.E' contemporaneamente:● competitivo con i trattori…
    Continue reading »
  • Extra-urban bus Anti-collision System
    [problem] Oggi (per lo meno in Italia) gli extra-urban bus percorrono ancora le strade fuori città suonando con la tromba bitonale ad ogni curva. Ciò comporta:● nei paesi costieri, di collina e di montagna è un disturbo continuo poiché le curve sono moltissime, ed il suono rimbomba in tutta la valle per gran parte della durata (lunga) del percorso.● la sicurezza non è comunque buona, perché in realtà si va veloci ed alle volte quando sente il suono si è già in una posizione di dover frenare precipitosamente (sono testimone diretto).Il problema è anche delle automobili che percorrono frequentemente strade tortuose, che sono in costante pericolo di collisione tra loro.[cosa è] Il problema può essere risolto in modo economico e…
    Continue reading »
  • DIRECT CAR NOTIFICATION SYSTEM
    Ciò che manca oggi nel settore Mobility è UNA REALE CONNESSIONE CAR 2 CAR.   Ovvero è necessario sviluppare ulteriore innovazione nel settore Connected Cars.   Oggi esistono  tipologie di Bluetooth e di Direct wifi  che permettono di sviluppare le forme di connessione qui descritte.   Innanzitutto si tratta di comprendere che ● i Connected vehicles sono parte della Connected City: è necessario cioè cominciare a prendere in considerazione le automobili come elemento integrato nel contesto in cui si muovono, quindi esse devono essere connesse con l’ambiente: con altri tipi di veicoli (biciclette, ecc …), con i pedoni, ecc ... Inoltre: ● la connessione tra i veicoli deve essere più diretta.  Solo In questo modo si ottiene quella interazione real-time…
    Continue reading »
  • Mobility 2.0: sinossi
    Mobility 2.0: sinossi Sezione riassuntiva dei lavori sviluppati a proposito di Mobility dal Team Innova. In queste pagine si ● analizzano i problemi della Mobility ● si introducono alcune soluzioni di Mobility sviluppate dal Team Innova. Si parte dalla considerazione di base che una Mobilità per essere realmente sostenibile: prima ancora di occuparsi del traffico (efficienza che permetta di possibile muoversi “da porta a porta” - compreso il parcheggio – in tempi concorrenziali con la bicicletta), deve integrarsi in un progetto più generale di Città sostenibile. Cosa che oggi manca: nonostante i fallimenti delle attuali strategie si continua ad andare avanti con gli stessi modelli che hanno prodotto tali fallimenti. < vedi “Mobility 2.0: White Paper” > Le soluzioni proposte…
    Continue reading »
  • IoT Speed Limiter
    (Direct Connected Vehicles) Un sistema di limitazione delle velocità dei veicoli basata sugli Open Data
    UNA SOLUZIONE EFFICACE PER AUMENTARE LA SICUREZZA DEI PEDONI IN MILIONI DI PICCOLI PAESI LUNGO LE STRADE TRAFFICATE. ● Si risolve il problema della pericolosità del traffico che attraversa i centri abitati (ed altri punti critici come cantieri stradali) con un sistema basato sugli Open Data e - per casi eccezionali - una interazione wi-fi con la vettura. E, per gli automobilisti, si risolve il problema delle multe per eccesso di velocità. Il Sistema utilizzato permette di avere soluzioni di altro tipo, come comunicazione di problemi tra veicoli (vedi Post "Direct Connected Cars")
    Un sistema di limitazione delle velocità dei veicoli basata sugli Open Data">Continue reading »
No tags for this post.