Iniziativa Riforma dal Basso: introduzione

[ Leggi / Scarica PDF “Introduzione a I.R.D.B. ]

L’idea di base:

l’unico modo per riformare la Democrazia europea
(uscire dalla attuale crisi) è
RIPRISTINARE I PRINCIPI DELLA REALE DEMOCRAZIA:
LA PARTECIPAZIONE DEI CITTADINI.

A questo scopo si definiscono in I.R.D.B. metodologie e strumenti che permettono ai Cittadini:

1) di operare direttamente, anche dall’esterno delle istituzioni, per sviluppare azioni governative ed amministrative efficaci (perché non possono non essere prese in considerazione dai poteri istituzionali).

2) di pervenire ad una sufficiente consapevolezza civica: delle effettive possibilità di migliorare le cose, e della necessità di partecipare in prima persona ai processi governativi ed amministrativi (l’utilizzo dei nuovi strumento permette ad essi di “imparare facendo”).

Ovvero, si propone l’unico percorso di riforma realmente possibile in Democrazia (perché l’unico coerente con i Principi costituzionali):

ARRIVARE ALLA DEMOCRAZIA PARTECIPATIVA PARTENDO PROPRIO DA UNA AZIONE POLITICA PARTECIPATA.

Perchè la necessità di una “Riforma dal basso”?

INIZIATIVA RIFORMA DAL BASSO
definisce la strada per una riforma della Democrazia europea
che si sviluppa dal basso e “dal piccolo” (dall ‘ultra-locale”).

L’attuale crisi della Democrazia centralizzata non può essere corretta dall’interno del sistema (le soluzioni attualmente approntate per la crisi non fanno altro che spostare i problemi ad un prossimo futuro nel quale essi emergeranno con maggior gravità).

Ciò è dovuto fondamentalmente al fatto che:

1) la Democrazia è strutturata in modo da funzionare quando i Cittadini partecipano attivamente alle azioni di Government (in assenza di qualità può funzionare un regime totalitario, ma non una Democrazia).

2) la partecipazione attiva dei Cittadini è possibile solo quando essi sono consapevoli dell’essenza delle questioni sociali che li riguardano (inerenti il territorio in cui vivono); e sono consapevoli delle possibili modalità per affrontare in modo efficace tali questioni.

Pertanto in IRDB si definisce una nuova forma di Politica dei Cittadini che possa in primo luogo

PORTARE I CITTADINI A RECUPERARE LA
CONSAPEVOLEZZA DI PERSONE RESPONSABILI DI SE STESSE
(ed in grado di gestire in prima persona
le questioni che li riguardano).

Si tratta di un percorso di sviluppo di una azione politica:

1) che non può non essere accettata dalla Politica istituzionale, poiché essa è sviluppata nel pieno rispetto delle leggi (utilizzando in modo intelligente la legislazione attuale). Ed il suo peso mediatico, grazie agli strumenti di comunicazione della piattaforma IRDB, è tale che gli attuali Partiti opponendosi ad essa subirebbero una grave perdita di consenso elettorale

2) che produce una Riforma “de facto”, nella quale i Cittadini divengono i veri artefici, e dalla quale non si potrà più recedere.

 

In altre parole si tratta dell’unica via praticabile nell’attuale contesto di profonda crisi di una Democrazia che non è in grado di correggersi (riformarsi) dal suo interno per il fatto che gli organi rappresentativi su cui essa si fonda si sono isolati dal “Mondo reale”, del quale non percepiscono più i reali meccanismi di funzionamento (sostanzialmente la Democrazia nasce come sistema di soddisfazione dei bisogni dei Cittadini, e la Politica attualmente non è più in grado di soddisfare questi bisogni: qualsiasi riforma condotta nella attuale condizione politica, non fa che peggiorare le condizioni della nostra Società, ovvero il funzionamento del Sistema democratico).

Un supporto fondamentale di IRDB risiede nella Open Government Platform: una Piattaforma di strumenti “Internet” (e non solo) che permettono ai Cittadini di sviluppare in modo estremamente semplice ed efficace nuove forme di Politica dal basso. Tali strumenti sono distinti in due aree principale: Open Communication e Government dal basso (essi possono essere utilizzati con facilità anche dai Cittadini “tecno-analfabeti”).

Nell’Iniziativa di riforme dal Basso si propone anche una nuova conformazione dei Partiti attuali che vogliano abbracciare questa nuova forma di “Politica dal basso”, interagendo, con gli opportuni strumenti forniti da OGP, con i Cittadini.

[ Leggi / Scarica PDF “Introduzione a I.R.D.B. ]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Translate »